Politiche per gli Anziani

Di seguito l’elenco dei punti che la LISTA CIVICA APERTAMENTE intende realizzare per migliorare le condizioni di tutti i Cittadini botrugnesi appartenenti alla Terza Età:

ASSISTENZA SOCIALE E SANITARIA
Garantire un ottimo livello di Assistenza domiciliare sociale e sanitaria (ADI).
ASSISTENZA BUROCRATICA
Attivare un Servizio di Assistenza domiciliare e di disbrigo pratiche burocratiche per quei cittadini che, pur essendo autosufficienti nella gestione della propria persona e dei propri spazi, versano in condizioni di difficoltà nel raggiungere gli uffici e/o trovino difficoltà nel disbrigo di pratiche burocratiche (posta, bollette, medico, farmacia, ospedale).
SPORTELLO SOCIALE
Attivare lo Sportello Unico ai servizi sociali e sanitari (SPORTELLO SOCIALE), per dare risposta alle necessità dell’anziano.
NONNI VIGILI
Coinvolgere i pensionati nel progetto “NONNI VIGILI”, ovvero affidando loro il servizio di sorveglianza presso le sedi della scuola primaria, secondaria e Oratorio domenicale per garantire l’ingresso e l’uscita dei ragazzi in condizioni di sicurezza.
COLLABORAZIONE ATTIVA
Instaurare  un’ aperta collaborazione  fra scuola,  anziani  e  associazioni finalizzata a tramandare testimonianze e conoscenze alle nuove generazioni (laboratori di antichi mestieri, esposizioni permanenti di documenti, racconti sulla storia di Botrugno).
SERVIZIO NAVETTA
Garantire un servizio di navetta tra il paese ed il cimitero da destinare, in giorni prestabiliti, ad anziani e/o cittadini con deficit di deambulazione che desiderino visitare i defunti. Realizzare, inoltre, i servizi igienici nel Cimitero.
ATTIVITA' MOTORIE
Coinvolgere maggiormente gli anziani in attività motorie all’aperto, per il loro benessere psico-fisico.
FORMAZIONE ANZIANI
Promuovere progetti di formazione per anziani, cadenzati e non una volta ogni tanto, sulla base del concetto di formazione continua (corsi di informatica, lingue straniere) che possano conciliarsi con le esigenze di ciascuno anche nelle fasi più delicate della vita.

Torna alla pagina Sociale, Cultura e Sport

Shares

Shares