Politiche Giovanili e per lo Sport

  • Campo Sportivo

La LISTA CIVICA APERTAMENTE avrebbe qui voluto proporre di ripensare in toto all’assetto dell’intera area, in favore del progetto di una nuova CASA DELLO SPORT, recuperando fondi da incentivi comunitari e del CONI: progetto di un nuovo campo da calcetto e un nuovo campo da tennis in erba sintetica; progetto dell’impianto elettrico e idrico; creazione e/o trasformazione delle aree di parcheggio; costruzione di una tribuna coperta per gli spettatori.

A meno di due mesi dal fine mandato, però, l’attuale Amministrazione ha ben pensato, attraverso un bando, di delegare, per la durata di 5 anni, la gestione dell’intero Complesso Sportivo ad un’associazione, che seppur ben strutturata, non potrà mai effettuare investimenti di tale entità a beneficio dei cittadini botrugnesi.

  • Centro Polifunzionale

Nel programma elettorale dell’attuale amministrazione, 15 anni fa si prometteva la realizzazione di un centro polifunzionale, vantando un progetto PIRP già approvato; a molti anni di distanza, Botrugno soffre ancora della mancanza di tale struttura.

La LISTA CIVICA APERTAMENTE sente l’esigenza di progettare una struttura che rappresenti il nuovo nucleo della vita sociale e culturale della comunità, in cui si concentrino associazioni, attività teatrali e musicali, attività ludiche per bambini, iniziative dei e per i giovani.

E’ inoltre intenzione della LISTA CIVICA APERTAMENTE:

  • Allestire una Palestra all’Aperto, consistente nell’equipaggiare spazi pubblici con attrezzature specifiche per praticare esercizi e allenamenti sportivi. Essi saranno messi a servizio della comunità e saranno accompagnati da cartelli informativi in modo che ciascun cittadino possa familiarizzare ed utilizzare gli attrezzi in modo corretto.
  • Organizzare corsi comunali di avviamento e allenamento sportivo (Scuola calcio, pallavolo e tennis) organizzati coerentemente alle fasce d’età.

Torna alla pagina Sociale, Cultura e Sport

Shares

Shares